La Decò Caserta è partita oggi da Napoli Capodichino alla volta della Sicilia dove domani, alle ore 17.00, affronterà in trasferta il quintetto della Polisportiva Alfa di Catania in uno degli anticipi della tredicesima giornata del campionato di serie B. Prima di guardare agli avversari di domani, coach Oldoini evidenzia il lavoro fatto «in questa settimana. Per prima cosa abbiamo cercato di recuperare al cento per cento gli infortunati, poi abbiamo fatto un lavoro defaticante in piscina e per finire ci siamo concentrati sul miglioramento di alcuni aspetti tecnici, come le collaborazioni difensive a due o più giocatori e in attacco sul contropiede». Passando ad analizzare le peculiarità della prossima gara, il tecnico bianconero sottolinea che « ci saranno vari aspetti da tener presenti, prima di tutto la presenza in panchina del nuovo coach Guerra che è stato ex giocatore bianconero e che in questa settimana avrà avuto modo di conoscere ed inserire nuove idee e regole dei vari sistemi difensivi e offensivi. Come seconda cosa – continua il coach casertano – tengo a precisare che gli etnei, quando giocano in casa, aumentano la media punti segnati (da 70 a 80) e le percentuali al tiro, soprattutto da 3 (39% invece che 33%). È una squadra, quella catanese, che prova a segnare nei primi 8”, soprattutto con gli esterni, che hanno abilità nell’arrivare fino al ferro. Nel roster nelle settimane addietro è stato aggiunta la guardia ex Brindisi, Georgi Sirkov, che in tre partite disputate ha segnato 16 punti di media con 14 tiri effettuati per partita. Intorno a lui ci sono altri giocatori con talento e punti nelle mani». Inquadrate così le caratteristiche della squadra siciliana, Oldoini mette in evidenza quello che dovrà essere il compito dei casertani: «fare una partita solida, togliendo come prima cosa il loro contropiede e cercare di sporcare il più possibile le loro percentuali».
A dirigere il confronto di Catania è stata designata la coppia lombarda costituita da .Claudio Berlingieri di Trezzano sul Naviglio e Matteo Lucotti di Binasco. Al tavolo degli ufficiali di gara Serena Blundo (segnapunti), Simone Cirnigliaro (addetto ai 24”), entrambi di Ragusa, e Massimiliano Sigona (cronometrista) di Pozzallo (RG).
Prevista la diretta streaming della gara sul canale youtube di Streambasket.com