Massimiliano Oldoini  guiderà lo Sporting Club Juvecaserta al suo esordio nel campionato di serie B 2018/2019. Nato a La Spezia il 23 marzo 1969, ha cominciato ad allenare a diciassette anni nella squadra della sua città come istruttore giovanile. Nel campionato 1993-1994 è stato assistente allenatore a Firenze (serie C1) e dal 1994 al 1996 a Empoli (serie C2). Dal 1996 al 2006 è stato alla Montepaschi Siena. Nei primi due anni come assistente allenatore e responsabile foresteria del settore giovanile. Nel 1999 ha fatto il suo ingresso anche nello staff tecnico della prima squadra. Nel 2004 ha collaborato con il Settore Squadre Nazionali con l’incarico di assistente allenatore della Nazionale Under 20, oltre che della Nazionale Universitaria. Nella stagione 2006/2007 è stato chiamato, sempre come assistant coach, alla Fortitudo Bologna, di cui ha assunto la guida tecnica nelle ultime dieci gare di campionato in sostituzione del capo allenatore Altman. Nella stagione 2007/08 è passato alla Juvecaserta quale assistant coach di Trinchieri, prima e di Frates, poi. Con il club bianconero è rimasto altre cinque stagioni nel corso delle quali ha ricoperto sempre l’incarico di assistant coach con Frates nella stagione del ritorno in Lega A e, quindi, con Sacripanti, che ha seguito anche a Cantù (2013/14, 2014/15) e, poi, nelle successive tre stagioni alla Sidigas Avellino. Nella sua carriera di assistente allenatore della Montepaschi Siena ha vinto la Coppa Saporta nel 2002, mentre nel 2002-2003 e 2003-2004 ha conquistato le Final Four di Euroleague. Nel 2003-2004 ha vinto il campionato italiano e la stagione successiva la Supercoppa Italiana. Con la Sidigas Avellino ha disputato la finale di Coppa Italia nel 2015//16 e quella della Supercoppa nella stagione successiva. A livello giovanile ha vinto sei scudetti con Cadetti, Juniores e Under 20 dal 2001 al 2005.